INFORMATIVA SUL SERVIZIO DI RILASCIO DELLA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA

INFORMATIVA SUL SERVIZIO DI RILASCIO DELLA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA CHE VERRA’ RILASCITA A DECORRERE DAL 23 APRILE 2018

Il D.L. 78/2015 recante "Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali", convertito dalla legge 6 agosto 2015, n. 125, ha introdotto la nuova Carta di Identità Elettronica (C.I.E.) con funzioni di identificazione del cittadino. Le Circolari 10 e 11 del 2016 del Ministero dell'Interno stabilisce che il cittadino può chiedere la CIE al Comune di residenza nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. Il processo di emissione della CIE è gestito direttamente dal Ministero dell'Interno e la consegna avviene entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta allo sportello anagrafe del Comune. La nuova CIE oltre ad essere strumento di identificazione del cittadino è anche un documento di viaggio in tutti i Paesi appartenenti all'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi. Il supporto fisico della C.I.E. è dotato di un microprocessore per la memorizzazione delle informazioni necessarie per la verifica dell'identità del titolare, inclusi gli elementi biometrici primari (fotografia) e secondari (impronta digitale).[...]

Per il documento completo consulta l'allegato

Carta d'identità elettronica.pdf