PROVINCIA DI FROSINONE IN ZONA ROSSA

LE REGOLE

Da lunedì 8 marzo e per i 14 giorni successivi, la PROVINCIA di FROSINONE è stata indicata come zona rossa dalla Regione Lazio a seguito dell'andamento crescente dei contagi.

Ordinanza del Presidente:

Spostamenti in zona rossa 1. È vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dai territori in zona rossa nonché all'interno dei medesimi territori, salvo che per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. 2. Sono comunque consentiti gli spostamenti strettamente necessari ad assicurare lo svolgimento della didattica in presenza nei limiti in cui la stessa è consentita. 3. Il transito sui territori in zona rossa è consentito qualora necessario a raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti sono consentiti ai sensi del presente decreto.

Attività motoria Solo in prossimità della propria abitazione con mascherina e distanza di 1 metro da altra persona;

Musei chiusi;

Scuole chiuse;

Aperti solo negozio di generi alimentari e di prima necessità individuati;

Sospese attività di bar, ristorazione ammesso solo la consegna a domicilio fino alle 22 e asporto con divieto di consumo nelle vicinanze;

Sospese attività inerenti i servizi alla persona diverse da quelle individuate nell'allegato 24 del Dpcm 2 marzo 2021;

Attivita' lavorativa nel settore pubblico nei luoghi di lavoro limitata alla solo attività che ritengono indifferibili e che necessiti della presenza fisica.